Rapinatore scorda sul banco la carta di credito, arrestato!

Arrestato dopo 4 mesi dalla rapina: i carabinieri lo hanno rintracciato grazie alla carta di credito che aveva sbandierato prima di razziare, assieme a un complice, gioielli per 150 mila euro. Pietro Ferrigno, 34 anni, e' indagato, in concorso con un complice da identificare, per una rapina a mano armata compiuta lo scorso dicembre in una gioielleria del Vicentino. I due in un primo momento si erano finti acquirenti e, per questo, Ferrigno aveva estratto portafogli e carta di credito.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...