Festa di compleanno fuori controllo per un errore su Facebook

Prima di postare su Facebook un invito a una festa è sempre meglio assicurarsi che il messaggio non sia visibile a tutti. Altrimenti può ripetersi quello che è capitato venerdì 3 giugno scorso ad Amburgo, in Germania, dove una ragazza tedesca, Thessa, ha dimenticato di segnare come “privato” l’invito al party per festeggiare il suo sedicesimo compleanno e si è ritrovata in casa il caos totale: ben 1.500 persone.

Per riportare la situazione sotto controllo, sono stati necessari più di cento agenti di polizia, alcuni dei quali a cavallo. Secondo quanto riferito dal portavoce della polizia, il bilancio fine del concitato party di Thessa assomigliava quasi a un bollettino di guerra: undici persone sono finite in carcere con un fermo temporaneo, un poliziotto è rimasto ferito, decine di ragazze che indossavano le infradito se ne sono tornate a casa con i piedi sanguinanti a causa dei vetri rotti che si trovavano sul pavimento. Inoltre, come se non bastasse, è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco per spegnere due piccolo incendi che erano divampati durante la festa di compleanno.

Fonte: Yahoo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...