Finge sparatoria per evitare multa per eccesso di velocità

Jonathan Rorech, in Florida, pensava forse di avere avuto un idea geniale quando ha visto negli specchietti un’auto della polizia che gli faceva cenno di fermarsi, per contestargli molto probabilmente un eccesso di velocità. Una situazione che preoccupava Rorech, che aveva anche la patente scaduta.
Rorech ha chiamato il 911 dicendo di avere visto una sparatoria, con un uomo a terra, in una via lì vicino. La centrale ha avvertito l’autopattuglia più vicina, cioè quella che stava fermando Rorech, e l’ha dirottata verso il crimine più grave, evitando così all’uomo di essere fermato.

Quando la pattuglia è arrivata sul posto della presunta sparatoria, gli agenti hanno immediatamente visto che la chiamata era falsa: nessuna sparatoria, nessun ferito. Come prevedibile, però, gli agenti non hanno gradito, e hanno richiamato il numero che aveva fatto la chiamata al 911, trovando la segreteria telefonica di Jonathan Rorech. Gli agenti sono quindi andati a casa dell’uomo, ed hanno atteso che arrivasse a casa. Rorech è stato arrestato per uso improprio dei servizi di emergenza. E gli è stata fatta anche una multa per l’eccesso di velocità che aveva tentato di scampare, ed una per guida con patente scaduta.

Fonte: Notizie dal mondo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...