Patto mortale con l'anoressia, gemelle non mangiano da 20 anni


Una guerra psicologica ai propri genitori e fisica verso sé stesse. Maria e Katy Campbell, sorelle gemelle di 33 anni, anoressiche, ne avevano solo 11 quando decisero che non avrebbero più toccato cibo. Tutto cominciò, riporta il Mail online, con una conversazione tra i loro genitori: "Le bambine stanno diventando giovani donne, stanno mettendo su i fianchi". Quella che per la maggior parte delle persone è solo un'osservazione innocua da parte di un padre attento, per le gemelle ha segnato l'inizio di una guerra.
"Eravamo disperate per quanto avevamo sentito - racconta adesso Katy - mi ricordo di avergli urlato: 'Non mi farò mai venire le mestruazioni!'". E così è stato. "Abbiamo deciso - prosegue Katy - che se avessimo smesso di mangiare avremmo perso i fianchi. Volevamo punire papà e mamma e crediamo di esserci riuscite".

Ma oltre a punire i loro genitori le due gemelle si sono distrutte la vita: dai primi anni passati a nascondere il cibo nei cassetti, a sperimentare "diete" da 400 calorie al giorno, per cui per sei giorni a settimana andavano avanti con una banana e una Coca light, e poi il settimo mangiavano fino a scoppiare, fino ai ricoveri in cliniche e ospedali che, in vent'anni, sono diventati sempre più frequenti.
Arrivate a 33 anni, persi il lavoro, la casa e i capelli, le gemelle vorrebbero diventare mamme ma non possono avere figli perché non hanno mai avuto le mestruazioni a causa dell'eccessiva magrezza. E hanno deciso di mettere un punto a questa situazione, guarire e reimpossessarsi della loro vita.

Fonte: Virgilio

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...