Diventa nonno a 29 anni: E' una grande gioia

E' diventato il nonno più giovane della Gran Bretagna. A 29 anni sua figlia di 14 ha dato alla luce la sua prima nipotina. Anche Shem Daviesè diventato papà a 14 anni. Ora la giovanissima Tiaha partorito una bimba una settimana prima del suo quindicesimo compleanno. La notte scorsa il neo nonno disoccupato ha detto di essere felicissimo per la nascita.

Ottiene la foto sulla patente con lo scolapasta in testa

Questo genio ha vinto la sua battaglia legale contro la motorizzazione civile austriaca: ha infatti ottenuto che sulla sua patente ci sia la sua foto con lo scolapasta in testa.
Dopo tre anni dalla richiesta, il viennese Niko Alm si è visto approvare l'immagine scelta per il permesso di guida. Nella foto il giovane ha la testa coperta da uno scolapasta, un eccentrico copricapo sfoggiato per motivi religiosi. Il ragazzo infatti è seguace della religione parodia del pastafarianesimo e ha ottenuto che lo scolapasta venisse riconosciuto come un qualsiasi altro copricapo religioso ammesso sui documenti di identità.

Il neonato più grosso del mondo: oltre 7 Kg

Pesa oltre sette chili (raggiunge quasi i 7 e mezzo) il bambino più grasso del mondo. Nato grazie al taglio cesareo, in Texas, JaMichael Brown ha un peso record. Il piccolo è stato subito trasportato nel reparto di terapia intensiva neonatale del Good Shepherd Medical Center di Longview, per un problema di glicemia alta. Ma ora sta bene. JaMichael, quarto figlio ma primo maschietto per la signora Janet, è già più grande di un bambino di tre mesi - riporta la stampa locale - e i lettini della nursery sono troppo piccoli per lui. La mamma è ora preoccupata per il guardaroba del nuovo arrivato: è pieno di pigiamini, maglie e scarpine per bebè di meno di un mese, che dovranno a questo punto essere cambiati con qualcosa di più grande.

Il pub più piccolo del mondo: in una cabina telefonica

Ora spera di entrare nel Guinnes dei primati anche se ha aperto solo per un giorno. Il motivo? E' entrato nei record per essere il pub più piccolo del mondo: allestito in una cabina telefonica a Shepreth, Cambridgeshire. Il piccolo locale è stato chiamato The dog and bone e si presenta come una normale cabina telefonica al cui interno, però, si spilla birra!

Il pub è rimasto aperto solo un giorno ma le possibilità di entrata nel Guinness ci sono tutte. Vi teniamo aggiornati!

Sopravvive dopo esser stato colpito da 6 fulmini

Melvin Roberts è sopravvissuto a 6 colpi di fulmine e non si tratta di relazioni amorose, ma di fulmini veri e propri. L’uomo, 58 anni, vive nella Carolina del Sud e al momento si trova presso l’Oconee Memorial Hospital, dopo essere stato colpito nella sua casa a Deer Park Drive, Seneca lo scorso lunedi.
L’ultimo fulmine ha colpito il signor Roberts in giardino, mentre tentava di coprire il suo tosaerba. La moglie e i vicini lo hanno trovato privo di sensi, sdraiato in giardino.

Se fosse stata la prima volta, oltre ad un grande spavento e alle dovute cure, non ci sarebbe null’altro a preoccupare il signor Roberts. Invece l’uomo ha alle spalle un rapporto terribile con i fulmini. L’ultimo lo aveva raggiunto nel 2007 e in quell’occasione non c’era né pioggia né una singola nuvola in cielo a far temere un evento del genere. In quell’occasione Roberts era andato fuori per mettere al riparo i suoi polli. Ad un tratto si è risvegliato ricoperto di sangue e circondato dagli animali stesi sulla schiena, stecchiti e con le zampe in aria.

Varsavia, ecco la casa più stretta del mondo

Uno studio di progettazione di Varsavia (Polonia) ha ideato l'appartamento più stretto del mondo. La casa, completa di camera da letto, soggiorno, bagno e cucina, è larga poco meno di un metro e mezzo e si sviluppa su quattro piani. La struttura sarà realizzata nello spazio fra due edifici nel centro della capitale polacca. Nella breve fotogallery qui di seguito potrete vedere nel dettaglio il progetto.

In Svizzera nasce il partito anti Powerpoint

Con lo scopo di provare a diventare il quarto partito della Svizzera, questo lunedì 4 luglio è stato creato il Partito Anti PowerPoint (APPP).
A livello mondiale è ufficialemente il primo movimento politico che si fa portavoce del malumore degli utenti di Microsoft Office presenti in Svizzera.

Il partito agisce attraverso il suo sito anti-powerpoint-party.com e mira a raccogliere almeno 100 mila firme che sono necessarie per indire il referendum volto a regolamentare l'utilizzo di PowerPoint nelle aziende svizzere.

Incinta 2 volte nel giro di due settimane, partorisce bambini non gemelli

E dire che pensava di essere sterile, dato che da tre anni cercava di avere un figlio senza successo. Ma ciò che è capitato a Julia Crovenburg e a suo marito Todd ha dell'incredibile. La coppia, 33 anni lei, 34 lui, stava prendendo in considerazione l'idea di adottare un bambino da una nazione straniera, per realizzare il sogno di costruire una vera famiglia. Ma appena prima di partire con le pratiche per cercare un figlio adottivo, il primo 'miracolo': a luglio 2009, Julia è rimasta incinta. Ma non è finita qui. Dopo sole due settimane, la donna è rimasta incinta un'altra volta.

Rapina gioielleria a Roma vestito da prete

La lussuosa via Condotti a Roma è ancora una volta nel mirino dei rapinatori. Dopo il clamoroso furto dell'anello di Cartier nell'ottobre scorso, oggi è toccato alla Eleuteri, un'altra gioielleria a poche decine di metri e sullo stesso marciapiede. Un uomo è entrato nel negozio travestito da prete e ha portato via i gioielli dopo aver rinchiuso le commesse in bagno minacciandole con una pistola. L'episodio è avvenuto al civico 69 poco prima delle 20, all'orario di chiusura dei negozi, ma quando in strada c'era ancora tanta gente soprattutto turisti. Il rapinatore, descritto come un uomo italiano, alto e tra i 40 e i 50 anni, è riuscito a ingannare le dipendenti del negozio con il suo travestimento da prete. Ha bussato alla porta blindata del negozio vestito con una tonaca nera, lunga quasi fino ai piedi, un cappello e un crocifisso al collo.

Bimba precipita da 10 piani: presa al volo, salva

E' stata presa in braccio al volo. Una bimba cinese di due anni è stata salvata da una donna che è corsa in suo aiuto. La piccola è caduta da una finestra del decimo piano e la 31enne Wu Juping l'ha vista penzolare dal grattacielo. La donna si è immediatamente tolta i tacchi alti e con le braccia tese è corsa sotto il palazzo. Ora in Cina la osannano come un'eroina. In un letto d'ospedale la donna ha mostrato il suo braccio rotto per aver salvato la piccola che ha subito un'emorragia interna e che purtoppo è comunque in condizioni critiche.

Vive raccogliendo monetine per strada

Si chiama Stepanian Raffi ed è un signore di 43 anni che vive a New York. Il suo mestiere? girare per la città raccogliendo tutto ciò che trova di prezioso.
L'uomo "lavora" tutto il giorno e raccoglie monetine, gioielli e quanto trova di rivendibile e afferma di riuscire a vivere in maniera più che dignitosa.

Arrestata, spruzza latte dal seno sugli agenti

Li ha irrorati di latte dal suo seno destro. E' successo nella contea del Delaware, nello Stato dell'Ohio, dove una 30enne, Stephanie Robinette, è stata accusata di resistenza a pubblico ufficiale. La donna, che aveva litigato con il marito dopo aver bevuto troppo ad un matrimonio, è stata arrestata da alcuni poliziotti.

Il marito, per calmarla, aveva chiamato le autorità. Ma la donna si era barricata nella sua vettura.

Sparatoria fra bambini di 5 anni negli USA

Spesso postiamo notizie curiose e divertenti, in questo caso vi facciamo conoscere una storia veramente paradossale proveniente dagli USA, dove un ragazzino di cinque anni ha sparato al suo amichetto di quattro, ferendolo in modo gravissimo.
La storia ha lasciato sconvolta la piccola comunità di Hilcrest Heights, nella contea di Prince George (Maryland), infatti, la famiglia del piccolo non ha una particolare affezione per le armi da fuoco e non ne possiede una in casa.

La Cassazione: una pianta di marijuana in casa non è reato

Coltivare sul terrazzo di casa una piantina di marijuana non costituisce più reato in Italia. Lo ha stabilito la Cassazione perché il fatto, nonostante il rigido orientamento delle norme sugli stupefacenti, non ha alcuna portata offensiva. L'occasione della pronuncia è stata il ricorso con il quale il procuratore generale della Corte di Appello di Catanzaro ha protestato contro l'assoluzione di un ragazzo di 23 anni sorpreso con una piantina di 'maria' sul balcone della sua abitazione a Scalea (Cosenza). Il ricorso è stato dunque respinto, con questo verdetto i supremi giudici - sentenza 25674 - sembrano volersi lasciare alle spalle quella giurisprudenza che ha stabilito che deve essere sempre punita la coltivazione di sostanza stupefacente.

Shot sperma di cavallo e menta in un pub Neozelandese

La nuova bevanda ufficiale di questo pub della Nuova Zelanda è uno shottino allo sperma di cavallo e menta.
Voi penserete che sia uno scherzo, ma purtroppo non è così! L'ideatore di questo cocktail si chiama Jason Varley ed è il titolare del pub Green Man Pub di Wellington (Nuova Zelanda) e ha avuto questa brillante idea in occasione della 14esima edizione del Monteith's Beer & Wild Food Challenge, una competizione gastronomica locale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...