Incinta 2 volte nel giro di due settimane, partorisce bambini non gemelli

E dire che pensava di essere sterile, dato che da tre anni cercava di avere un figlio senza successo. Ma ciò che è capitato a Julia Crovenburg e a suo marito Todd ha dell'incredibile. La coppia, 33 anni lei, 34 lui, stava prendendo in considerazione l'idea di adottare un bambino da una nazione straniera, per realizzare il sogno di costruire una vera famiglia. Ma appena prima di partire con le pratiche per cercare un figlio adottivo, il primo 'miracolo': a luglio 2009, Julia è rimasta incinta. Ma non è finita qui. Dopo sole due settimane, la donna è rimasta incinta un'altra volta.

Sembra incredibile, eppure è un caso rarissimo, capitato solo ad altre 10 donne in tutto il mondo nella storia della medicina. Julia, che vive a Fort Smith, in Arkansas, non poteva crederci: il suo è un caso di "superfetazione", ovvero di una "fecondazione ulteriore", avvenimento non raro tra gli animali, ma rarissimo nel genere umano. Tecnicamente, succede che dopo la fecondazione di un ovulo e la formazione di un feto all'interno dell'utero, eccezionalmente, si verifica un altro ciclo mestruale e la fecondazione di un altro ovulo. Sebbene raramente il secondo embrione raggiunge lo stadio fetale, può succedere che lo sviluppo proceda regolarmente, e si ha un parto gemellare.

Così, infatti, sono nati Jillian e Hudson, che hanno visto la luce lo stesso giorno ma non sono, tecnicamente, gemelli. "Quando scoprii di essere incinta, il mio ginecologo disse che la gravidanza era di 11 settimane - ricorda la donna al Daily Mail - ma con Todd restammo stupiti, perché le ultime mestruazioni erano arrivate molto più vicine nel tempo. Dopo un secondo controllo, il medico mi disse: 'Julia, avrai due bambini, ma non sono gemelli'. All'inizio non capivo, anche lui mi disse che era incredibile. Ma sebbene sia un caso rarissimo, non è la prima volta che succede". I piccoli Jillian e Hudson sono nati con un parto cesareo lo scorso 2 dicembre 2009, e sono sanissimi. "I medici non avevano mai avuto a che fare con un parto di questo genere, lo avevano solo studiato sui libri - ha detto ancora la neomamma - nonostante ciò, sono stati comunque bravissimi".

Fonte: Leggo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...