Ragazzo muore dopo 32 seghe

Un ragazzo brasiliano di 16 anni è rimasto ucciso dopo una sessione estrema di onanismo. Il sedicenne si è masturbato 42 volte senza fermarsi.
La madre ha raccontato ad un giornale brasiliano che era a conoscenza della dipendenza del figlio e soprattutto che aveva in programma per lui di chiedere aiuto all’ufficio di igiene mentale. Purtroppo la sua decisione è arrivata troppo tardi.

Alla mezzanotte del giorno del decesso, il giovane ha iniziato a masturbarsi continuando a farlo 42 volte di seguito.
Nella sua stanza è stato trovata una grande quantità di materiale hard, comprendente fotografie e video di donne che sono stati salvati sul suo computer.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...