600 euro di multa per aver detto scioccarellino ad un bambino

Una signora di Avezzano è stata condannata prima dal giudice di pace e poi dal tribunale di Avezzano a 600 euro di multa per avere offeso il decoro di un bambino chiamandolo scioccarellino (si avete letto bene!).
La sentenza è stata confermata anche dalla Corte di Cassazione. Nel ricorso la signora si era giustificata dicendo che non aveva avuto intenzione di insultarlo e inoltre, il ricorso sottolinea che la stessa parola è inidonea a ledere l’onore e il decoro di qualcuno. La Cassazione, però, è stata di avviso diverso: perché la potenzialità offensiva "deve essere contestualizzata e apprezzata in concreto, in relazione alle modalità del fatto e a tutte le circostanze che lo caratterizzano", tantopiù nel caso di un minore.

Occhio a quello che dite quindi!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...