Divorzio tra centenari. Il motivo? Un tradimento di 60 anni prima

Un sardo scopre una lettera che la moglie napoletana scrisse al suo amante: si separano dopo 77 anni di nozze.
Ci si può lasciare a quasi 100 anni e dopo la bellezza di 77 anni di matrimonio? A fronte di una scoperta di tradimento, pare proprio di sì. Lo conferma una storia che ha dell’incredibile: Antonio C., classe 1912 originario di Olbia, e Rosa T., classe 1915, napoletana, hanno deciso di separarsi a causa di una lettera di sessant'anni fa venuta allo scoperto. La missiva era stata scritta da Rosa al suo amante ed è casualmente finita nelle mani di Antonio in tempi recenti.

Guarda troppi filmacci: la ex moglie lo denuncia

Quella per i film sexy, per suo marito, era una vera e propria passione. Così gradita da praticare la masturbazione spesso nel salone della sua casa, davanti ad un dvd. Ma la ex moglie, cubana, di un operaio di Terni non si è rassegnata a vedere il suo uomo praticare così spesso autoerotismo: per paura che la sua abitudine avrebbe avuto ripercussioni anche sulla figlia, costretta a chiudersi nella sua stanza per non assistere alle performances del papà, la donna ha dunque denunciato l'erotomane. Stando a quanto affermato dai quotidiani locali, l'accusa nei confronti dell'uomo si sarebbe fondata sulle difficoltà proprio della figlia, all'epoca dei fatti minorenne, che a causa delle abitudini del padre avrebbe iniziato a soffrire di crisi di panico.

Il mistero della palla aliena caduta nel deserto dal cielo

Una palla di sei chili, con un diametro di 35 centimetri. E' caduta dal cielo a novembre in Namibia, nei pressi di un villaggio del nord e ha lasciato un cratere profondo 33 cm e largo 4 metri. "Gli abitanti e le autorità del villaggio - ha riferito Paul Ludik, capo della procura namibiana - hanno udito diverse esplosioni nel raggio di tre chilometri, poi cinque giorni dopo hanno individuato questo oggetto sferico". Dato che le autorità locali non riescono a venire a capo del mistero, presto saranno la Nasa e l'Esa ad occuparsene: "esiste la possibilità che questo oggetto sia caduto sulla Namibia da un qualche veicolo spaziale", ha affermato Ludik.

Violenta ultracentenaria per 5 ore di seguito

L’opinione pubblica marocchina è scossa da un terribile caso di aggressione sessuale.
Un 26enne ha rapito una donna di 110 anni, l’ha rinchiusa in un pertugio l’ha violentata per oltre cinque ore. L’incredibile fatto è stato riferito dal quotidiano Al Chab.
La polizia della città di Sattat è riuscita a catturare il pericoloso elemento che risponde al nome di Hamid Al Ghoul.

Uomo aggredisce negozianti e polizia con spada laser giocattolo


Che la Forza sia con te! In questo caso, lo devono aver detto al 33enne americano David Canterbyry, il quale dopo essere entrato nella famosa catena di negozi di giocattoli Toys 'r' Us, in Oregon, USA, ha iniziato a spaccare tutto usando niente di meno che la spada laser di Guerre Stellari; il jedi in divenire è stato segnalato alla polizia da un commesso, ma all'arrivo delle forze dell'ordine il ragazzo ha aggredito anche loro.

Masticare gomme prima degli esami può migliorare la performance

Uno studio realizzato dal Serge Onyper, professore di psicologia della St. Lawrence University, ha rivelato che masticare una gomma durante gli esami può aiutare a migliorare la propria performance: dei circa 80 studenti esaminati, quelli che avevano mangiato una gomma da masticare prima dei test avevano potuto beneficiare di un incremento dell'attività cerebrale per i primi 20 minuti degli esami. Studi effettuati in precedenza avevano dimostrato che l'attività fisica può migliorare le prestazioni degli alunni. La ricerca del professore Onyper ha rivelato che anche un'attività fisica moderata, come la masticazione, può avere effetti positivi sul cervello.

Pubblica necrologio della madre per andare in vacanza. Ma lei è viva

Speriamo che la signora non sia superstiziosa. Di sicuro non ci sarà rimasta bene quando ha scoperto che, pur di prendersi una vacanza, il figlio l'ha spacciata per morta, pubblicando un falso necrologio su The Jeffersonian Democrat.

La prima cosa che ha fatto la signora di Brookville è stata smentire la sua morte, presentandosi di persona alla redazione del quotidiano, dove le hanno spiegato come stavano le cose: era stato il figlio a chiedere la pubblicazione dell'annuncio.

Ragazza olandese si tatua sul braccio 152 avatar di amici di Facebook.

La notizia è da folli ovviamente, ma è vera e c'è anche un video su youtube a dimostrarlo, e si chiama "My social Tattoo", lo trovate qui!
Insomma, questa ragazza olandese ha deciso che voleva talmente bene a 152 dei suoi amici su Facebook (i quali si presume e si spera siano anche amici reali) che ha pensato bene di tatuarsi le loro foto profilo (ovviamente le miniature) sul braccio destro, su tutto il braccio destro. Questo non è sicuramente il primo né sarà l'ultimo tatuaggio ispirato al mondo di Facebook, difatti numerosi sono i "like" tatuati sulle braccia delle persone, ma così in alto (o in basso) non si era finiti mai.

Indiano fa causa alla Axe perchè le donne non lo considerano

A volte, purtroppo, le pubblicità non dicono tutta la verità e promettono cose, che in alcuni casi, sono decisamente irrealizzabili. Vaibhav Bedi, un ragazzo indiano di 26 anni, avrebbe citato per danni la casa produttrice del deodorante Axe, perché il prodotto non gli avrebbe permesso di conquistare le donne come promesso dalla pubblicità.

Ingegnere risolve cubo di Rubik mentre fa il giocoliere.

Un giovane ingegnere di Bilbao, evidentemente con tanto tempo libero a disposizione, ci mostra in questo video come le sue abilità col cubo di Rubik, il famoso rompicapo che così andava di moda negli anni 80. Riesce a risolverlo, pensate un po'... mentre ne fa volteggiare altri due come un giocoliere. Roba da non crederci se non fosse vera. Guardate il video.

Arrestata per guida in stato d'ebbrezza, si fa la foto segnaletica ridendo!


Per la serie, sorridi alla telecamera!
Michelle Watson, una ragazza di 24 anni dell'Arizona è stata arrestata per guida in stato d'ebbrezza, aggressione e resistenza a pubblico ufficiale dopo che aveva preso a ginocchiate un poliziotto.
Michelle guidava tranquillamente sopra un marciapiede quando è stata fermata dagli agenti.
La ragazza inizialmente non è stata contenta quando l'hanno arrestata, dato che la risposta che ha dato agli ufficiali che volevano accompagnarla in centrale suona pressappoco così: "Non vengo con voi da nessuna cazzo di parte!"

Nuova Zelanda: Trovato l'insetto più grande del Mondo

Sotto ad un albero della Little Barrier Island, un isola della Nuova Zelanda, è stato trovato l’insetto che apparentemente dovrebbe essere il più grande del mondo. L’insetto assomiglia a un grillo e pesa circa 71 grammi, ossia tre volte il peso di un topolino.
Pur essendo 70 le specie di insetti giganti individuati in Nuova Zelanda, di queste dimensioni non se n’erano mai visti.
L’esemplare è stato lasciato libero nei campi da Mark, ex ranger americano di 53 anni che lo ha fotografato mentre divorava una carota in poco tempo.

Cane spara al sedere del padrone cacciatore

Strana storia durante una battuta di caccia nello Stato dello Utah, dove il cane di un cacciatore di uccelli è salito su un fucile facendo partire un colpo e ferendo il padrone sul sedere. Il vicesceriffo Kevin Potter racconta che il 46enne era in barca con un amico in cerca di anatre, quando ha lasciato la piccola imbarcazione senza prendere la carabina. A quel punto il cane è salito sull'arma aprendo per sbaglio il fuoco e colpendo il padrone nel didietro da una distanza di tre metri. Non è chiaro se il fucile avesse la sicura, ma per fortuna il cacciatore non si è ferito gravemente grazie agli stivaloni che indossava.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...