Uccide il vicino e si definisce: "Saw l'Enigmista"

Ha brutalmente ucciso il vicino di casa con oltre 100 coltellate, fra cui numerose agli occhi. Il giorno seguente, davanti a un cocktail consumato in un bar, ha confessato alla propria ragazza di aver commesso qualcosa di terribile.
L'uomo, Benjamin Scott, 32 anni, con evidenti problemi psichici legati al consumo di droga e un passato di violenze e rapine, aveva cercato tre giorni prima dell'incredibile omicidio di avvertire la ragazza, dicendole che avrebbe fatto qualcosa di stupido per tornare in prigione.
L'uomo, per compiere il gesto, così come ha ammesso alla propria ragazza, si è ispirato all'horror film The Saw (Saw l'Enigmista). La polizia, perquisendo la sua abitazione, ha trovato i dvd dell'intera saga.

Per l'uomo è stata emessa una sentenza di 15 anni di prigione e misure coercitive a vita.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...