Il libro Lasagna: prima lo leggi e poi lo mangi

Non arriva stranamente dall'Italia questa invenzione culinaria a dir poco strana. Arriva, infatti, dalla patria dei wurstel e dei crauti, ovvero la Germania, il libro più strano del mondo. E' il libro lasagna che si può leggere, cucinare e poi mangiare.
La ricetta per cucinarlo è scritta sopra le sfoglie di pasta in tutti i suoi dettagli, solo che poi le pagine finiscono in teglia.
Questo strano alimento è stato ideato dallo studio di design Korefeper un'edizione speciale della Gerstenberg Publishing House, specializzata in libri di ricette.

La plastica che si ripara da sola

Arriva direttamente dall'America questa invenzione strana ma che potrebbe rivoluzionare il nostro modo di vivere.
Questo nuovo tipo di plastica, infatti, sanguina quando viene danneggiata e riesce pertanto ad imitare la capacità della pelle umana di segnalare quando subisce danni e autoripararsi. Il nuovo materiale, che si colora di rosso se si rompe ed è in grado di aggiustarsi da solo se viene esposto alla luce, è stato presentato al congresso della Società Americana di chimica in corso a San Diego. Lo ha messo a punto il gruppo della della University of Southern Mississippi coordinato da Marek Urban.
Le potenziali applicazioni sono moltissime, vanno dai telefoni cellulari, ai computer portatili fino ad arrivare alle automobili. Per esempio i graffi sui paraurti delle automobili, potrebbero essere riparati semplicemente esponendo il graffio alla luce del sole e parti strutturali critiche degli aerei potrebbero invece avvertire di eventuali danni subiti.

Il profumo alla Vagina (foto e video)

Si chiama Vulva ed ha un nome che difficilmente può indurre in errore il consumatore. Questo prodotto viene dalla Germania e per presentarlo al meglio basta utilizzare le parole studiate dai produttori stessi per pubblicizzarla sul sito internet: La vera fragranza erotica vaginale di una donna desiderabile - Vulva Original non è un profumo, ma una seducente fragranza intima conservata come sostanza odorosa, preparata per soddisfare il vostro piacere olfattivo.
Come ci tengono a sottolineare, non si tratta di un vero e proprio profumo, ma dell'ultimo ritrovato in fatto di stimolatore olfattivo erotico. Il prodotto, risultato di anni di studi e ricerche, si rivolge ad entrambi i sessi.

Susanne Eman: la donna che vuole essere la più grassa del mondo

In un mondo occidentale e consumista dove uomini e donne sono perennemente a dieta e in lotta contro i chili di troppo, questa donna, Susanne Eman vuole a sorpresa essere la più grassa del mondo.
Il suo incredibile obiettivo è quello di arrivare a 730 chilogrammi di peso, così da diventare l'essere umano più grasso del globo. Adesso Susanne Eman, che abita a Casa Grande in Arizona (indovinate un po'? Negli Stati Uniti!) pesa 430 kg e sta per sposare il suo amato Parker Clark, un cuoco che ama cucinare per lei.

Entra in casa di un uomo e lo obbliga al sesso orale

Accade ad Adelaide, in Australia, dove una donna è stata denunciata e poi arrestata con l'incredibile accusa di aver fatto irruzione nella casa di un uomo per poi costringerlo ad avere dei rapporti orali con lei. La donna australiana protagonista della vicenda si chiama Rebecca Helen Elder, 39enne di Adelaide, che si è dichiarata non colpevole davanti alla Corte Distrettuale Australiana.
Stando ai documenti, però, la donna si sarebbe introdotta nella casa dell'uomo (di cui purtroppo non si sa assolutamente nulla) obbligandolo a subire un rapporto orale in assenza del suo consenso.

La ragazza che prova i vibratori

Annoverato, probabilmente, fra i mestieri più strani al mondo, troviamo sicuramente questo qui: la tester di vibratori.
Sarà un mestiere difficile, ma qualcuno lo deve pur fare. La ragazza in questione si chiama Nat Garvey, ha 24 anni ed è inglese, ma soprattutto viene pagata 25mila sterline l'anno (circa 30mila euro) per testare i vibratori. La sua storia ha lasciato allibiti i lettori inglesi del Sun (che l'ha scoperta), tanto da diventare un caso giornalistico in Gran Bretagna.
La ragazza, infatti, è stata bloccata all'aeroporto con la valigia piena di vibratori e altri oggetti ad uso erotico, ma davanti ai controlli non ha battuto ciglio dichiarando: Non sono una malata di sesso, ma aiuto le ragazze come me che vogliono usare questi giocattoli in sicurezza.

Tartarughe vive usate come portachiavi in Cina

Un video incredibile proveniente dalla Cina. Ci troviamo in una sorta di mercato e un ambulante vende dei portachiavi un pochino grossi che hanno un'assurda particolarità: dentro in uno spazio piccolissimo e sigillato c'è una piccola tartaruga viva.
Il video sta facendo il giro del web e suscitando parecchia indignazione, anche perché non si capisce come possa essere venuto in mente a qualcuno di fare una cosa del genere.

Preti Violenti: risse in campo durante la Clericus Cup

Botte in campo e sulle tribune, entrate e azioni in campo sempre più violente, striscioni al limite dell'insulto. Cose che succedono tutte le domeniche nei campi di calcio italiani ma che non dovrebbero succedere fra preti, seminaristi e suore. Così il Vaticano ha deciso di sospendere la Clericus Cup, per evitare problemi e i soliti articoli sui giornali che ogni anno hanno titolato sull'insolito agonismo, oltre i limiti della violenza, che caratterizzava il torneo di calcio all'ombra del Cupolone. L'evento si farà comunque, spiega il Fatto quotidiano, ma senza il patrocinio della sezione Chiesa e sport del Pontificio Consiglio dei Laici.

Senza casa utilizzati come hot spot wi-fi

Una società americana, in occasione della conferenza sulla tecnologia SXSW ad Austin, Texas, ha assunto 13 persone senza fissa dimora per portare in giro alcuni trasmettitori wireless. Coloro che hanno partecipato sono stati pagati 20 dollari al giorno, più le donazioni / elemosina. La donazione suggerita dalla società è stata di 2 dollari per 15 minuti.
La cosa ha destato un certo scandalo ed è stata definita come offensiva e disumanizzante. La società che ha ideato l'iniziativa, però, la difende sostenendo che essa possa essere anche replicata su larga scala nelle città come fonte di sostentamento per i senza fissa dimora.

Spende 12 mila euro per diventare come barbie

Si chiama Charlotte (il cognome non è noto) ed è assurta agli onori della cronaca inglese per essersi fatta operare esclusivamente per assomigliare a Barbie. Il tutto, fra l'altro, a prezzi esorbitanti: 10mila sterline (quasi 12mila euro) per avere le fattezze di una bambola. Charlotte, 24 anni, ha ritoccato naso e labbra per essere una Barbie in carne e ossa.
Come riporta il Sun, la ragazza ha raccontato anche che essere simile alla sua bambola è stato doloroso: La faccia mi faceva molto male ed era piena di lividi. Poi è passato tutto e per essere una vera barbie mi sono tinta i capelli di biondo. Qualcuno può pensare che è una cosa bizzarra, ma chi non vorrebbe assomigliare ad una barbie? Io ci sono riuscita.

La ragazza che beve benzina

Si chiama Shannon ed è una giovane americana che ha una stranissima dipendenza. Alla ragazza, infatti, provoca piacere bere benzina. Il programma americano My Strange Addiction l'ha intervistata ed ha scoperto che la giovane donna consuma quotidianamente fino a 12 cucchiai di benzina.
Il rituale giornaliero inizia con l'apertura della tanica di benzina che la donna tiene sempre a portata di mano, dopo ciò assaggia la benzina direttamente dalla tanica oppure versandola in un bicchiere.
Secondo la FDA americana (Food and Drugs Administration) questa dipendenza può portare a lungo andare sino alla morte.

Karen del Castillo: il lato B più bello del mondo (Foto)

Il lato B più bello del mondo appartiene alla colombiana Karen del Castillo, che è stata premiata pochi giorni fa a Porto Rico come vincitrice del trofeo Miss Reef 2012.
La solare ragazza ha sbaragliato le avversarie con il suo sorriso e ovviamente con le sue forme da urlo, aggiudicandosi il riconoscimento di quest'anno.

La donna che ha paura dei bottoni

La donna in questione si chiama Louisa Francis ed è una madre di circa 30 che, purtroppo, soffre di una strana fobia che la rende impossibilitata ad avvicinarsi troppo, indossare o vedere indossati da altre persone i bottoni. Per quanto possa sembrare strano, la sua paura è nota alla scienza ed è condivisa da molte altre persone e si chiama di koumpounophobia.

Micole Giacomello: sexy barista di Pordenone spopola sul web

Si chiama Micole Giacomello e sta spopolando sul web e non solo come sexy barista. La donna vive a Fontanafredda, in provincia di Pordenone, un paesino famoso più per lo spumante che per le bariste. Ma lei non si è data per vinta e, essendo proprietaria del Caffè Nuovo sito nel paese, serve i suoi clienti con abiti sexy e succinti, riscuotendo ovviamente un discreto successo. Vi presentiamo un video della fantastica sexy barista!

L'incredibile tartaruga a 2 teste e 6 zampe

Una rarissima tartaruga a due teste, proveniente dall'Asia centrale, è stata trasportata in un museo in Ucraina, dove verranno studiate le sue abitudini alimentari. Lo strano animale presenta oltre alle alle due teste, anche sei zampe.
I ricercatori svedesi vogliono studiare in che modo mangia e come funziona il corpo di un essere così particolare.

La crocchetta di pollo che assomiglia a Washington

Secondo il proprietario questa crocchetta di pollo dovrebbe assomigliare al primo presidente degli Stati Uniti. Per tale motivo questa crocchetta di pollo acquistata in un McDonald è in vendita su eBay alla favolosa cifra di 8.100 dollari.
La crocchetta è stata venduta dopo un'asta che ha coinvolto 71 utenti interessati. La proprietaria del chicken mcnugget's, Rebekah Speight, di Dakota City, nel Nebraska, ha conservato quella che lei definisce una scultura di pollo, nel freezer per ben tre anni.

Cina: 95enne resuscita dopo 6 giorni

I suoi vicini si sono terrorizzati, pensando di avere davanti uno zombie. Infatti una donna di 95 anni, Chen Qingwang, è uscita dalla sua bara sei giorni dopo la sua presunta morte, avvenuta nel villaggio di Liulou, nella provincia cinese del Beiliu. L'anziana era stata operata due settimane fa per un trauma cranico, ed a scoprirla senza vita è stato l'uomo che ogni giorno le portava la colazione a letto. Secondo la tradizione cinese, i defunti vengono messi dentro la bara prima del funerale, per permettere un ultimo saluto ad amici e parenti. Ma il giorno primo della cerimonia il signor Qingwang trova la bara vuota, senza il cadavere al suo interno.

Vende la faccia a 100.000 euro

Si chiama Uwe Troeschel, ha 42 anni ed è un cittadino tedesco della Sassonia. Il suo modo per fare qualche soldo è mettere in vendita il suo viso ad eventuali tatuatori interessati alla modica cifra di 100.000 euro.
I prezzi sono variabili a seconda della porzione di viso da tatuare: l'uomo, infatti, chiede 50 mila euro per un tatuaggio sulla fronte, 20 mila per ciascuna delle due guance, 5 mila per il mento, 2 mila per il naso e 1.500 euro, infine, per il tratto di pelle delle due mandibole. La Bild ha divulgato la foto di Uwe, con il tariffario scritto sulle diverse zone del volto.

Mangia solo patatine al formaggio da 30 anni

La donna in questione si chiama Kelly ed ha 34 anni. La donna, nemmeno a dirlo, è americana ed è stato protagonista del programma televisivo Freaky Eaters.
Lo scopo del programma (che sta avendo un grande successo negli USA) è quello di mostrare ai telespettatori i casi più gravi e strani di disturbi alimentari, cercando in qualche modo di curarli e di combatterli.
La donna da quando era piccola (dall'età di 4 anni per la precisione) si ciba tutti i giorni esclusivamente di patatine ricoperte al formaggio. Questo piatto, per quanto buono, contribuisce ogni giorno a saturare il corpo di Kelly con oltre 8 mila calorie con oltre 170 grammi di graao.

La ragazza che mangia saponi e spugne

Si chiama Kerry Trebilcock, ha 21 anni e adora mangiare spugne e saponi biologici. I suoi incredibili gusti alimentari hanno, però, una spiegazione: la giovane è affetta dalla Pica, una malattia che spinge le persone a desiderare di mangiare oggetti che non sono cibo.
La ragazza adora, fra l'altro, condire le spugne e i saponi biologici con salse barbecue, ketchup, cioccolata o marmellata, oppure immergerle nel latte o nel thè per i suoi snack.
La ragazza racconta come tutto è iniziato: Avevo appena finito una cena molto abbondante, eppure avevo ancora fame. Così andai a lavare i piatti e quando impugnai la spugna nuova, provai una sensazione irrefrenabile di doverla mangiare. Poi mi sono seduta e piano piano la spugna non c'era più.

Il gatto Hank canditato al Senato USA

Infuria la battaglia per le presidenziali USA. In questo caso gli ex governatori della Virginia, George Allen e Tim Kaine, si troveranno ad affrontare un nuovo avversario per conquistare la poltrona al Senato USA.
Il nuovo canditato, i cui manifesti della campagna elettorale lo definiscono un orgoglioso indipendente che lotta per la creazione di nuovi posti di lavoro, è però un gatto di nome Hank (un Maine Coon di nove anni).
Nonostante questo la sua è una campagna elettorale in piena regola: sono già nati una pagina Facebook, un sito web e un account Twitter, oltre ad una serie di annunci pubblicitari, dove Hank compare in giacca e cravatta, davanti alla bandiera degli Stati Uniti, mentre il quartier generale è stato organizzato nella sua casa di Springfield.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...