Preti Violenti: risse in campo durante la Clericus Cup

Botte in campo e sulle tribune, entrate e azioni in campo sempre più violente, striscioni al limite dell'insulto. Cose che succedono tutte le domeniche nei campi di calcio italiani ma che non dovrebbero succedere fra preti, seminaristi e suore. Così il Vaticano ha deciso di sospendere la Clericus Cup, per evitare problemi e i soliti articoli sui giornali che ogni anno hanno titolato sull'insolito agonismo, oltre i limiti della violenza, che caratterizzava il torneo di calcio all'ombra del Cupolone. L'evento si farà comunque, spiega il Fatto quotidiano, ma senza il patrocinio della sezione Chiesa e sport del Pontificio Consiglio dei Laici.

Tra gli eventi che maggiormente rimarranno nella storia, la rissa da stadio inglese dei vecchi tempi che si registrò due anni fa. A scatenare il putiferio fu un calcione di Matias Kugler, seminarista, durante il quarto di finale Redemptoris Mater - Università Gregoriana, che fu caratterizzata da un gol fantasma, un rigore negato e infine il calcio a fermo di Kugler.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...