Stuprato fino alla morte da 5 sue mogli: erano gelose della sesta!

Ci troviamo in Nigeria, dove a quanto pare la poligamia è legale. Il povero protagonista di questa storia si chiama Uroko Onoja ed era uno stimato uomo d'affari a Ogbadibo, ma aveva un solo difetto: non era in grado di gestire le sue sei mogli. Il suo amore, infatti, non era equamente distribuito: una distrazione che gli è risultata essere fatale. Cinque delle consorti non hanno gradito che destinasse la maggior parte delle sue attenzioni alla più giovane, la sua favorita, e lo hanno punito con un'interminabile maratona sessuale che gli ha provocato la morte. Secondo il Daily Post le donne gelose hanno fatto irruzione nella camera da letto brandendo coltelli e bastoni e pretendendo che l’uomo si prestasse a fare sesso con ognuna di loro, una dopo l'altra. Onoja era riuscito a soddisfare quattro delle donne sotto costante minaccia, ma ha esalato il suo ultimo respiro proprio mentre la quinta si stava infilando sotto le lenzuola.Quando le assalitrici si sono rese conto di quello che era successo si sono date alla fuga.

2 commenti:

  1. Un modo di "andarsene" niente male

    RispondiElimina
  2. così è la vita ,così può essere la dipartita,guasi da invidiare.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...