Ragazze nate senza vagina: dopo l'operazione il medico prescrive sesso tutti i giorni

Dopo un qualsiasi intervento chirurgico ci si aspetterebbe la prescrizione di riposo giornaliero e graduale ritorno alla vita normale. Niente di tutto ciò per due ragazze operate a Napoli, a cui, prima di essere dimesse dall’ospedale, i medici hanno prescritto di fare sesso ogni giorno. È stato così per due ragazze di circa vent’anni che hanno subito la medesima operazione chirurgica presso la clinica Ruesch di Napoli: la ricostruzione dell’utero e della vagina. Entrambe nate con un’anomalia congenita che le privava della presenza dei genitali, le ragazze hanno deciso di porre fine alla loro sofferenza emotiva e psicologica sottoponendosi ad un intervento di ricostruzione. Un’operazione durata appena due ore ed eseguita da un’equipe di medici internazionali, coordinati dal ginecologo Mario Malzoni e dalla professoressa Leila Adamyan, primaria e capo dipartimento di ostetricia e ginecologia dell’Università di Mosca. Le ragazze stanno bene e sono pronte ad affrontare la loro nuova vita!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...