I vigili di Roma vogliono le motoslitte per la neve

Motoslitte per la neve a Roma? Sembra impossibile eppure è una richiesta vera, fatta dai vigili urbani di Roma che ieri hanno ricordato al sindaco Gianni Alemanno di non essere attrezzati per affrontare un'eventuale nevicata, che secondo le previsioni meteo potrebbe verificarsi la prossima settimana. A parlare è il sindacato Ospol che in un comunicato denuncia: “I vigili non hanno in dotazione scarponi anti-neve, stivali per l'acqua, suole anti-scivolo per il ghiaccio, guanti” e per questo chiede al primo cittadino della Capitale “l'immediata assegnazione al personale di almeno 20 motoslitte, una per ogni comando municipale, l'installazione di gomme anti-neve per le autovetture adibite al pronto intervento e la fornitura dello stesso vestiario assegnato al personale della protezione civile”.

Stappa lo spumante con la sciabola: falange amputata

Succede in Veneto dove un giovane ha stappato a mezzanotte la bottiglia di spumante utilizzando una sciabola, come usanza tra i grandi sommelier e si è amputato la prima falange di un dito. È accaduto la notte scorsa a Caneva. Protagonista della vicenda è un diciottenne di Prata che ha tentato il “numero” che fanno, appunto, sommelier e camerieri di tagliare con un colpo secco il collo della bottiglia con un potente colpo di una specifica e piccola sciabola. Il giovane è stato immediatamente soccorso e portato all’ospedale di Pordenone, dove si trova ricoverato nel rapporto di ortopedia. Le sue condizioni non sono gravi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...