Foto tessera troppo provocante, il Comune non rilascia la carta d'identità

Una foto tessera troppo provocante in cui una signora di mezza età lasciava troppo poco all'immaginazione è stata rifiutata dal comune di Montignoso (provincia di Massa Carrara) per il rinnovo della carta d'identità. Il dipendente comunale ha spiegato alla donna che quella non era consona ad apparire su un documento ufficiale. La signora ha protestato e ha dato in escandescenze, dicendo che avrebbe chiamato le forze dell'ordine.
A quel punto è intervenuto il sindaco che ha convinto la donna a farsi una foto più adatta ad essere apposta sul documento, e così la signora si è ripresentata all'ufficio anagrafe, dove ha finalmente ottenuto la carta d'identità.

Sesso nel confessionale del duomo: in manette coppia focosa

Facevano sesso nel confessionale del duomo di Cecina (Livorno), per questo oggi pomeriggio una coppia di Rosignano, 32 anni lui e 29 lei, è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale dai carabinieri e denunciata per atti osceni in luogo pubblico. A chiamare i carabinieri è stato un fedele che, entrato in chiesa per pregare, ha sentito provenire dal confessionale gemiti inequivocabili. I militari subito intervenuti in duomo si sono diretti verso il confessionale e hanno sorpreso i due seminudi mentre stavano consumando un amplesso. Alla richiesta dei carabinieri di ricomporsi e rivestirsi immediatamente, i due hanno aggredito i militari e ne è nata una colluttazione.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...