A Londra la festa del pene piccolo: si paga in base alle misure

Una festa per combattere i complessi legati alle dimensioni del proprio organo genitale. Con questo obiettivo il 48enne Anthony Smith ha organizzato per il 7 marzo a Londra il Big Small Penis Party la festa del grande pene piccolo, per dimostrare che si possono vivere serenamente, e con umorismo, le insicurezze sulla propria intimità.
A causa di stereotipi e pornografia dilaganti, riporta il comunicato che lancia la festa, le dimensioni sono sempre più causa di imbarazzi, al punto che le ultime statistiche parlano di un boom di interventi di falloplastica per allungare di qualche centimetro l'organo maschile.
Penso sia importante mantenere un equilibrato senso dell'umorismo, lo humor è la migliore cura, ha spiegato Smith, da buon inglese, in una intervista riportata sul Mirror. Anche le donne sono invitate e il costo del biglietto sarà proporzionato alla lunghezza, dichiarata, del pene. Ovviamente per gli uomini!
Partecipereste?
Fonte: link

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...