Zayn Malik legge il twit di una ragazza italiana e ritorna con gli One Direction

Come saprete nei giorni scorsi Zayn Malik ha abbanato la band degli One Direction, nata nel 2010 durante l’edizione britannica di X-Factor e diventata uno dei più popolari e apprezzati gruppi pop tra gli adolescenti di tutto il mondo. La settimana scorsa Zayn Malik aveva lasciato il tour della band in Asia. L’annuncio è stato pubblicato sull’account ufficiale di Facebook della band: nel comunicato Malik dice di voler essere un normale ventiduenne in grado di rilassarsi e avere una vita privata, fuori dai riflettori e che gli altri membri del gruppo «saranno miei amici per la vita».
Questa è la storia, ma i colpi di scena non finiscono qui.

Turista italiano scambiato per Gesù: viene venerato dalla folla

Incredibile quanto accaduto in una strada di Chipata in Zambia, dove un turista italiano è stato scambiato per Gesù.
Antonio Boretti, che visitava per la prima volta il Paese africano, è stato circondato dalla folla mentre era a passeggio: le persone, data la sua somiglianza fisica con il Messia, avevano creduto che fosse risorto e hanno iniziato a venerarlo, offrendogli in dono soldi, polli, capre. Di tutto di più.
Dopo qualche minuto di caos, però, è tornato l'ordine, quando hanno appreso che non si trattava di Gesù, bensì di un semplice turista italiano in viaggio.

In onore della festa dei sinti, rom e camminanti, l'8 aprile Roma diventa "ROM"

Il benvoluto Sindaco di Roma Ignazio Marino, insieme alla giunta capitolina, ha dichiarato recentemente alla televisione che "come segno di rispetto e di gratitudine verso la comunità Sinti, Rom e Camminanti, residente a vario titolo nella città di Roma, nella giornata dell'8 aprile 2015 - giornata nella quale si festeggia la Romano dives (giornata internazionale dei rom e dei sinti, istituita dalle Nazioni Unite nel 1979) - la città di Roma cambiera per un giorno nome e diventerà Rom.
Il plauso verso questa iniziativa è stato inviato da tutte le cariche istituzionali, dalla Troika al completo e dalla Merkel.

Tutto il quartiere impara il linguaggio dei segni: ragazzo sordo si commuove

Una storia commovente direttamente da Istambul, Turchia. Svegliarsi una mattina e scoprire di non essere più soli e isolati dal resto del mondo a causa del proprio handicap. È quello che è successo a Muharrem, un giovane non udente, che per un giorno ha potuto comunicare con gli abitanti del proprio quartiere.
Camminando per strada come sempre, Muharrem è rimasto sorpreso dal vedere che tutte le persone che incontrava conoscevano il linguaggio dei segni. E la sua reazione è finita in un video.
Tutto è stato organizzato da Samsung insieme all'agenzia Leo Burnett, per promuovere il nuovo servizio di video call center dedicato agli utenti non udenti. La produzione ha lavorato per settimane per insegnare alla gente del quartiere di Muharrem a parlare il linguaggio dei segni e per posizionare le telecamere.

Il treno è in ritardo, un passeggero si mette alla guida: arrestato alla stazione Cumana

Il treno era lì pronto in stazione, ma non partiva. Uno dei passeggeri, un pregiudicato di 42 anni, ha perso la pazienza e ha pensato di risolvere il problema mettendosi alla guida del convoglio. L'uomo è stato subito bloccato, inseguito e poi arrestato.
E' quanto accaduto in Campania, nella stazione Cumana di Soccavo. L'improvvisato macchinista è stato subito bloccato dopo un breve inseguimento. Prima di fuggire lungo i binari, in direzione della stazione di via Piave, l'uomo ha anche aggredito un agente della Digos che gli aveva chiesto di abbandonare il posto di guida. L'uomo ha colpito il poliziotto più volte al volto con un ombrello, procurandogli una frattura al setto nasale. E' stato l'agente a dare l'allarme telefonando al 113.
Altri due suoi colleghi della Digos, non in servizio, sono riusciti poi a fermare il pregiudicato, rintracciandolo grazie alla descrizione fornita dal ferito.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...